Home » Dove dormire a Madrid? Hotel, alberghi e alloggi consigliati in città

Dove dormire a Madrid? Hotel, alberghi e alloggi consigliati in città

dove dormire a Madrid
Foto dall'osservatorio del CentroCentro

Nel delicato momento di organizzare un viaggio nella capitale spagnola, la prima domanda che sorge spontanea è: dove dormire a Madrid? Per quanto riguarda l’alloggio, quali sono le zone più strategiche per visitare questa grande città dai tanti volti, così ricca di cose interessanti da vedere, così diversa e originale di quartiere in quartiere? La risposta non è così scontata: anche se abbastanza compatto, il centro cittadino è molto esteso e la scelta di uno o di un altro quartiere può fare la differenza, fermo restando che la metropolitana di Madrid è ben organizzata e permette di raggiungere abbastanza velocemente luoghi di interesse lontani tra loro… non ultimo lo stadio di Madrid Santiago Bernabeu, il monumento più decentrato che vi potrebbe capitare di raggiungere durate i vostri giorni di permanenza.

Ma la scelta di un alloggio a Madrid non può essere vista solo in chiave strategica: Madrid è una città viva e frizzante e si può certamente dire che ogni quartiere ha un’anima inconfondibile e un’atmosfera unica. Meglio l’austera veste imperiale di Austrias o la vivacità caotica di Sol? Meglio la tranquillità del Parque del Retiro o lo spirito giovane di Malasaña e Chueca? E che dire di un hotel sulla Gran Via? O ancora, perché non scegliere un hotel nella Madrid autentica di La Latina? Forse meglio scegliere il quartiere multiculturale di Lavapiés? In questo articolo ti darò una mano a inquadrare i vari quartieri dando anche consigli mirati sugli alberghi dove dormire a Madrid, per fare un’esperienza della città soddisfacente da ogni punto di vista!

Tutti gli alloggi disponibili a Madrid

Hotel a Madrid: mappa delle strutture consigliate

Austrias, per essere i vicini di casa del re

dove dormire a MadridL’aria che si respira nel quartiere di Los Austrias è veramente unica: passeggiando per la ricca Calle Arenal e per le altre strade che si irradiano da Plaza de Isabel II e Plaza de Oriente, si ha l’impressione di trovarsi in una città asburgica più che spagnola. E che dire dell’elegante Plaza Mayor? Chi ama le severe architetture imperiali madrilene potrebbe cercare un hotel in questo quartiere, ma è importante sapere che i prezzi degli alloggi sono in generale abbastanza alti: sono qui alcuni tra i più prestigiosi alberghi della città, a due passi dal Palacio Real di Madrid.

Principali attrazioni nelle vicinanze:

Ecco alcuni hotel consigliati:

  • Hostal Oriente (Calle del Arenal, 23): a due passi dalla fermata della metro Opera, l’Hostal Oriente rappresenta, tra i vari alberghi di Madrid centro, un giusto compromesso tra il prezzo e la posizione favolosa, a due passi dal cuore imperiale della città. L’ambiente è elegante ma non eccessivo, adatto a un soggiorno confortevole. Da segnalare la presenza di balconi con vista su Calle Arenal e sulla piazza.
  • Oriente Palace Apartments (Calle de Lepanto, 6): cosa si può desiderare di più? Usciti dalla porta principale, ci si trova in una delle più belle piazze di Madrid, Plaza de Oriente. Gli appartamenti sono antichi ma finemente restaurati con gusto raffinato e cura per il singolo dettaglio. Lo stile ricercato delle suite è particolarmente adatto per una coppia che voglia passare qualche giorno nel lusso di un appartamento da gran signori!
  • Hotel Francisco I (Calle del Arenal, 15): situato nell’affollata via pedonale di Calle Arenal, l’Hotel Francisco I dall’esterno può far pensare che non sia davvero possibile riposare in un’atmosfera tranquilla e silenziosa: eppure, quando arriverai nella tua stanza, ti ricrederai. La struttura, ben insonorizzata, è arredata con design moderno e alcune camere hanno una bella vista sulla città: un 2 stelle che ne merita almeno una in più, per gli standard degli hotel nel centro di Madrid.

Tutti gli alloggi disponibili nel quartiere di Los Austrias

 Sol/Huertas: hotel in centro a Madrid

hotel madrid

L’affollatissima Puerta del Sol può piacere o meno ma è letteralmente il cuore pulsante del centro di Madrid. Da qui ci si può avventurare per le vie dello shopping camminando tra eleganti palazzi in stile belle époque, oppure raggiungere il Barrio de las Letras e Plaza Santa Ana, luoghi della tradizione letteraria e artistica di Madrid. Non lontano da Sol si trovano le viuzze di Latina e la maestosa Gran Via mentre – seguendo le due importanti arterie di Carrera de S. Jerónimo e, soprattutto, Calle Huertas – si raggiunge il Paseo del Prado, con i suoi famosi musei. Il quartiere di Sol è al centro di tutto, e a mio parere si candida a posto migliore dove dormire a Madrid; inoltre, cercando bene, si possono anche trovare soluzioni dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Ecco alcuni hotel consigliati:

  • Hostal Madrid (Calle de Esparteros, 6): centrale che più centrale non si può. L’esperienza che ho fatto in questo hostal è più che raccomandabile, a partire dalla grande disponibilità dello staff: a un prezzo più che ragionevole ho avuto una camera pulita e spaziosa, a un minuto da Puerta del Sol e da Plaza Mayor. Sebbene ci si trovi molto vicino a Calle Mayor, la stanza è silenziosa.
  • Madrid Reina Victoria (Plaza Sta. Ana, 14): questo esclusivo hotel è famoso in tutta Madrid. Il maestoso edificio storico domina la bella Plaza de Santa Ana, occupandone l’intero lato occidentale. Siamo nel cuore pulsante del Barrio de las Letras: per anni è stato uno degli alberghi di Madrid preferiti dai più importanti toreri della città. Un tempo si chiamava Gran Victoria Hotel, ora è in gestione della catena di alberghi di lusso Meliá.
  • Hostal Atelier (Calle del Príncipe, 18)molto vicino a Plaza de Santa Ana, nascosto nel dedalo di vie dietro a Puerta del Sol, si trova l’Hostal Atelier. Ovviamente non ha le pretese del Reina Victoria, ma la posizione è molto strategica. Le camere sono ampie e arredate in modo semplice, adatte a una permanenza tranquilla e confortevole.

Tutti gli alloggi disponibili nel quartiere di Huertas

El Retiro, per un soggiorno… aristocratico!

alberghi madrid

Essendo appena decentrato, il quartiere di El Retiro è decisamente più tranquillo e aristocratico di quelli appena citati: se il tuo ideale di vacanza prevede anche lunghe e rilassanti passeggiate tra i superbi vialetti del Parque del Retiro e un’approfondita visita dei musei cittadini, la zona del Retiro potrebbe fare al caso tuo. Prendendo come punto di riferimento proprio il parco, per la bellezza signorile del quartiere ti consiglio di scegliere tra gli alberghi che si trovano sul lato settentrionale (Puerta de Alcalá-Salamanca) e quelli situati sul lato occidentale, verso il Paseo del Prado. Per spendere meno senza allontanarti troppo dal Retiro e dal centro, devi cercare sul lato meridionale, nella zona di Atocha.

Principali attrazioni nelle vicinanze:

Ecco alcuni hotel consigliati:

  • Petit Palace Savoy Alfonso XII (Calle de Alfonso XII, 18): uno splendido hotel-boutique a 4 stelle che riflette lo spirito aristocratico ed esclusivo del quartiere. Ambienti di classe impreziositi da un arredamento impeccabile (talvolta un po’ eccessivo…). I punti di forza di questo hotel non si esauriscono nell’estetica: aggiungete ai pro la vicinanza ai principali musei cittadini, la vista sul Parque del Retiro, il noleggio bici offerto agli ospiti e un’ottima colazione.
  • H10 Puerta de Alcalá (Calle de Alcalá, 66): dietro alla torre moresca di Casa Arabe, a un tiro di schioppo dal parco e dalla Puerta de Alcalá, si trova il moderno edificio che ospita l’H10. Le tonalità scure in contrasto con gli arredi artistici che corredano gli spazi comuni conferiscono all’albergo una sobria eleganza, ma il tocco di classe definitivo è la terrazza panoramica con piscina! In buona posizione per chi vuole visitare la Plaza de Toros, ma soprattutto per chi deve raggiungere l’aeroporto in tempi relativamente brevi.
  • Hotel Agumar (Paseo de la R. Cristina, 7): situato a meno di 10 minuti a piedi dall’ingresso meridionale del parco, l’Hotel Agumar si trova nei pressi del quartiere di Atocha. I prezzi degli alloggi qui sono più bassi e l’Hotel Agumar non fa eccezione, tuttavia non devi aspettarti una sistemazione di alta classe: affidabilità e vicinanza alla stazione di Atocha sono i maggiori vantaggi della struttura.

Tutti gli alloggi disponibili nel quartiere del Retiro

Hotel a Malasaña e Chueca: è qui la movida!

alloggi madrid

Malasaña e Chueca, separati dall’affollata Calle de Fuencarral (dove si trovano molti gettonati alloggi di Madrid), sono due quartieri attigui con differenze marcate, ma con un’unica vocazione: la vita notturna. Trovandosi a nord della Gran Via di Madrid, sono l’ideale per chi voglia allontanarsi un po’ dal centro storico, nel luogo dove i madrileni più (o meno) giovani vengono a passare le loro serate rifuggendo le zone turistiche. Mentre Malasaña abbonda di ristoranti e bar dove passare una serata informale con gli amici, Chueca, rinomata per la sua attitudine gay-friendly, è più modaiola e sofisticata. Non mancano nei due quartieri soluzioni particolarmente economiche, ma troverai anche una buona scelta di hotel di categoria superiore (soprattutto a Chueca).

Principali attrazioni nelle vicinanze:

Ecco alcuni hotel consigliati:

  • Hostal Meyra (Calle Fuencarral, 39): soluzione adatta per viaggiatori giovani che vogliano godere a pieno l’atmosfera dei due quartieri. La posizione è strategica, proprio su Calle de Fuencarral, vicino alla Gran Via, in una zona pedonale nel cuore della vita notturna; gli appartamenti – ricavati da un edificio storico ma completamente ristrutturati – non sono enormi ma, oltre ad essere molto puliti, sono dotati dei servizi essenziali.
  • Hostal Abel Victoriano (Calle de San Bernardo, 55): davanti a un elegante palazzo settecentesco, molto vicino al dedalo di vivaci viuzze di Malasaña, si trova l’Hostal Abel Victoriano. Nel dintorni di questo alloggio si trovano ristoranti, boutique, tapas bar e librerie, il che rende decisamente più vivace la serata: allo stesso tempo non è assolutamente difficile raggiungere il centro con la metro o a piedi (per chi ama camminare). Le camere sono un po’ piccole, ma dotate di tutti i comfort necessari ad una permanenza breve e tranquilla.
  • Lusso Infantas (Calle de las Infantas, 29): se vuoi soggiornare nel vivace e modaiolo quartiere di Chueca senza allontanarti troppo dalla Gran Via, l’hotel Lusso Infantas può essere la scelta ideale. Situato a metà strada tra le caratteristiche e vivaci Plaza Zerolo e Plaza del Rey, l’hotel offre un ottimo rapporto qualità-prezzo: bella accoglienza, stanze luminose dotate di ogni servizio e arredate in stile classico. Dettaglio da non sottovalutare: bagno con bidet! Non lontano c’è il Mercado de San Antón, dove ti consiglio di fermarti a mangiare almeno una volta.

Tutti gli alloggi disponibili nel quartiere di Malasaña

Tutti gli alloggi disponibili nel quartiere di Chueca

L’autenticità vivace di La Latina

dormire a Madrid

La Latina si trova agli antipodi dei due quartieri a nord della Gran Via, e non solo geograficamente: qui, nella Madrid antica, si respira un’aria molto diversa ed è molto gradevole passare una serata in uno dei locali tipici di Calle Cava Baja o in spazi di ritrovo meno inflazionati, quali Plaza de la Paja, Puerta de Moros o Plaza de los Carros, tra le stradine saliscendi di quello che era il quartiere moresco. In questa zona c’è un buon numero di loft, appartamenti finemente arredati, hostal e alberghi di classe che non hanno le pretese economiche dei quartieri modaioli e che, a mio parere, rappresentano una più che valida alternativa agli hotel della zona di Sol e Huertas.

Principali attrazioni nelle vicinanze:

Ecco alcuni hotel consigliati:

  • Abracadabra Suites (Calle de Bailén, 39)in Calle de Bailén, alle porte dell’antico quartiere della Moreira e a pochi minuti dalla San Francisco El Grande di Madrid (forse la più bella chiesa della città) si trovano le Abracadabra Suites, che offrono un interessante rapporto qualità/prezzo non solo in funzione della vicinanza al Palacio Real: come per magia, a dispetto dell’ingresso un po’ datato, gli ambienti dal design moderno sono pulitissimi e curati. Alcune stanze possono avere il bagno in comune.
  • Don Pedro Home – El Arco (Don Pedro 8, Bajo 4a/b,): situata in una delle stradine scoscese che scendono dalla suggestiva, arabesca Plaza de los Carros, la preziosissima Don Pedro Home – El Arco è un loft adatto a gruppi o famiglie fino a 6 persone. L’arredamento è moderno con dettagli in stile rustico che impreziosiscono l’alloggio. Degna di nota la colazione, il bagno e soprattutto l’accoglienza della proprietaria, che affitta anche un altro meraviglioso appartamento lì accanto, chiamato El Ventanal.
  • Posada del Dragón (Cava Baja, 14): i vantaggi di questo hotel sono da rintracciarsi senza dubbio nella posizione (è in Cava Baja, cuore de La Latina) e nel particolarissimo design e dai colori accesi delle camere: ti sembrerà di essere sul set di un film d’autore surreale. In compenso, però, le stanze sono un po’ piccole.

Tutti gli alloggi disponibili a La Latina

Lo spirito eclettico e multiculturale di Lavapiés

madrid dove dormire

Lavapiés è un quartiere quanto mai eclettico: mentre la zona occidentale non offre particolari motivi d’interesse, le strade a est della vivace Plaza de Lavapiés si presentano come un curioso caleidoscopio di locali, negozi multietnici, botteghe e ristoranti dove passare una serata un po’ diversa. Da questa parte di Madrid, tuttavia, non è detto che si trovino molte soluzioni alberghiere all’altezza: il mio consiglio è quello di cercare in Calle de Santa Isabel e nella zona del Museo Reina Sofía, che si trova proprio all’estremità sud-orientale del quartiere. Consiglierei questo quartiere principalmente per la sua vicinanza alla stazione dei treni di Atocha: se hai in programma di svegliarti presto per fare un’escursione in giornata, un hotel a Lavapiés potrebbe rivelarsi utile.

Principali attrazioni nelle vicinanze:

Ecco alcuni hotel consigliati:

  • Artrip Hotel (Calle de Valencia, 11): a partire dall’accoglienza e dalla disponibilità dello staff, per l’organizzazione della struttura e lo stile degli alloggi, l’esperienza all’Artrip Hotel è da considerarsi decisamente positiva, anche se la zona del quartiere può apparire un po’ malfamata. Scelta per chi vuole rifuggire le zone turistiche e non intende rinunciare alla vicinanza alla zona dei musei (ricordati che con 5 minuti a piedi sei davanti alla Guernica di Picasso!)
  • Hotel Paseo del Arte (Calle de Atocha, 123): grande e affidabile struttura turistica a due passi dalla stazione di Atocha, vicina ai musei (specialmente al Reina Sofia) e a Plaza de LavapiésPer quanto riguarda l’offerta dei servizi, le 4 stelle sono più che meritate: oltre ai servizi impeccabili, alla disposizione e all’allestimento delle camere, è degna di nota la terrazza panoramica.
  • Hostal Residencia Fernandez (Calle Sánchez Bustillo, 3): scelta un po’ più spartana ma, se possibile, anche più strategica dei precedenti, in quanto siamo proprio davanti al Reina Sofia. Non aspettatevi lusso, ma una camera pulita e dotata dei servizi essenziali: a parte qualche stampa di Picasso appesa qua e là, lo stile dell’hotel è assolutamente sobrio.

Tutti gli alloggi disponibili nel quartiere di Lavapiés

Alberghi a Madrid: la lista completa!

Questi sono gli hotel di Madrid che consiglio di prendere in considerazione ma, come ho detto, la scelta è veramente molto più ampia! Al link sottostante troverai una lista di tutti gli alberghi di Madrid disponibili, appartamenti, hostal e affittacamere compresi.

Tutti gli hotel di Madrid

Quanto hai trovato utile questo contenuto?
[Voti: 3    Media Voto: 4.3/5]

Lascia un commento

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com