Home » Come muoversi » Noleggio auto a Madrid: perché conviene farlo e come fare a risparmiare
Come muoversi

Noleggio auto a Madrid: perché conviene farlo e come fare a risparmiare

Noleggio auto Madrid
Pensi di noleggiare l'auto per il tuo viaggio a Madrid? Ecco i nostri consigli e tutte le informazioni utili

Se sei abituato a viaggiare saprai bene che nessuna destinazione è uguale a un’altra, e che esistono tanti tipi diversi di viaggio. Passare qualche giorno a Madrid alla scoperta della città non è come organizzare un viaggio on the road itinerante di città in città, per il quale occorre spendere un po’ di tempo alla ricerca dell’offerta migliore per il noleggio di una macchina. Andiamo subito al nocciolo della questione: se vuoi fare un’esperienza turistica “classica” – al fine di visitare le principali attrazioni del centro città – non avrai bisogno di prendere un’auto a noleggio, in quanto Madrid si gira facilmente a piedi e con la metro e gli altri mezzi pubblici.

Se questo è un dato certo, è anche vero che ci sono infinite possibilità:

  • puoi avere l’esigenza di fare una delle varie escursioni nei dintorni della città senza affidarti ai classici tour organizzati;
  • puoi aver deciso di atterrare a Madrid per cominciare un on the road in Spagna senza  l’intenzione (o il tempo) di visitare la città;
  • la tua può essere una visita di Madrid “non convenzionale”, che prevede un utilizzo della macchina frequente per i più svariati motivi (familiari, lavorativi…).

Questi sono soltanto tre motivi per cui occorre informarsi su come fare il noleggio auto a Madrid, con quali agenzie, dove ritirarla e in quale momento della vacanza.

Perché non conviene girare Madrid con l’auto?

noleggio macchina madrid

Come abbiamo ampiamente spiegato nel nostro approfondimento, la metro di Madrid è perfettamente funzionale alla visita e permette di spostarsi da una parte all’altra della città in modo comodo e veloce. Spostarsi in auto a Madrid porterebbe con sé una serie notevole di problemi, ma i più spinosi sono sempre gli stessi: il traffico e il parcheggio.

  • Ho girato in lungo e largo Madrid, facendo passeggiate sulla Gran Via, sui marciapiedi di Calle de Alcalá e su Cuesta San Vicente verso Plaza de España: in questo modo mi son reso conto di quanto possa essere caotico il traffico di Madrid (nel caso della Cuesta San Vicente però mi è sembrata veramente azzeccata l’idea di far passare le macchine sotto alla piazza).
  • Nei quartieri del centro, ovviamente, è un’impresa trovare posto per la macchina. Si può trovare in periferia (Lavapiés, Retiro, Chueca e Malasaña), ma la ricerca di un parcheggio potrebbe rivelarsi estenuante e saresti comunque obbligato a raggiungere le altre zone con la metro o a piedi. Potresti trovare qualche posto in più (e meno traffico) se vai in agosto, quando il caldo è torrido e i madrileni lasciano la città per le ferie.
Consiglio
Se ancora non sai come raggiungere l’hotel nel centro di Madrid dall’aeroporto, leggi il nostro articolo Dall’aeroporto al centro di Madrid!

Allora perché prendere l’auto a noleggio?

Escursioni nei dintorni di Madrid

auto-noleggio-madrid
Plaza Mayor di Chinchon

Il caso più frequente in cui conviene il noleggio dell’auto è quello delle escursioni nei dintorni di Madrid. Se non sei mai stato in città o non conosci la geografia della Spagna, forse non avrai mai sentito nominare Toledo, SegoviaÁvila, l’Escorial, la Mancha, Aranjuez o Chinchón (ed è un peccato!). Queste cittadine si trovano a un massimo di un’ora e venti di distanza da Madrid: in ogni angolo della città troverai troverai volantini e manifesti che pubblicizzano tour organizzati di mezza giornata, 1, 2 o più giorni verso queste destinazioni.

Vuoi saperne di più su queste destinazioni?

Ecco di seguito alcuni tour disponibili con partenza da Madrid:

Puoi decidere di affidarti a una di queste agenzie o – per una maggior comodità e indipendenza nei movimenti – di spostarti in autonomia con la macchina, pernottando in zona e approfondendo le visite in modo soddisfacente.

Verifica i prezzi su Rental Cars

Tour on the road più impegnativi

road

Ritirare l’auto a noleggio a Madrid può essere una buona idea se si ha intenzione di intraprendere un tour on the road in Spagna. Un esempio? Sono un grande appassionato dell’Andalusia, la regione meridionale di Spagna. Durante l’organizzazione di uno dei miei tour, mi accorsi che in agosto i prezzi degli aerei per Madrid erano molto meno elevati rispetto a quelli per Siviglia e Malaga, le due città di riferimento per i tour in Andalusia. Dunque decisi di volare su Madrid e, senza visitarla, ritirare immediatamente la macchina in aeroporto: ciò mi avrebbe comportato un bel risparmio, perché anche il noleggio dell’auto all’aeroporto di Madrid risultava più economico rispetto alle altre due città. Da Madrid mi misi poi in strada e nel giro di 4 ore arrivai a Granada, la mia prima tappa andalusa.

A proposito...
Puoi aver bisogno dell’auto a noleggio a Madrid per i più svariati motivi. Ad esempio, se qualcuno ti ospita in un quartiere residenziale fuori dal centro, o se hai trovato un hotel o un alloggio che risponde alle tue esigenze in una zona non ben coperta dai mezzi pubblici… Hai letto i nostri consigli su dove dormire a Madrid?

Dove e quando ritirare l’auto?

Ci sono agenzie di noleggio in varie parti della città (Retiro, Piazza di Spagna), ma la maggior parte dei viaggiatori preferisce ritirare l’auto alla stazione dei treni (Atocha e Chamartín) o all’aeroporto Barajas.

Noleggio auto all’aeroporto di Madrid

aeropuerto

Dal punto di vista economico, conviene senza dubbio farlo all’aeroporto: la mia esperienza (ma non è una legge…) dice che le tariffe sono più basse se si ritira l’auto agli uffici aeroportuali. Questa è chiaramente la scelta migliore nel caso tu atterri a Madrid e cominci subito il tuo viaggio on the road senza entrare in città.

Le compagnie presenti all'aeroporto

Sono le 7 le compagnie di noleggio auto internazionali presenti nell’aeroporto, tutte molto affidabili:

  • Sixt
  • Europcar
  • Budget
  • Avis
  • Hertz
  • Enterprise
  • Goldcar

Ognuna di queste agenzie ha un bancone al piano (planta) -1 del Terminal 4 e al piano 0 del Terminal 1.

Se hai previsto di fare un on the road dopo la visita di Madrid, ti consiglio ovviamente di non ritirare la macchina appena atterri, ma soltanto al momento di lasciare la città, evitando così il traffico del centro cittadino (che è un bel vantaggio). Qualora tu abbia trovato l’offerta giusta alle agenzie di autonoleggio dell’aeroporto, può risultare un po’ scomodo spostarsi con le valigie dal centro di Madrid (anche se, come saprai, i collegamenti con la Metro rendono il tutto più semplice). Insomma: i pro e i contro si bilanciano. Se non vuoi tornare all’aeroporto per ritirare la macchina, puoi recarti agli uffici delle stazioni dei treni.

Noleggio alla stazione del treno

atocha
stazione di Atocha

Ecco le due principali opzioni disponibili per chi preferisce ritirare l’auto in città invece che in aeroporto:

  • Il modo più semplice e comodo per ritirare l’auto in città è andare alla stazione di Atocha, facilmente raggiungibile con la metro (linea 1) o con gli autobus (47, 55, 19, 85, 10, 24, 57, 102). Ovviamente tieni conto che dovrai affrontare il traffico per uscire da Madrid.
  • La seconda opzione, un po’ meno popolare, è la stazione dei treni Chamartín, raggiungibile con le linee 1 e 10: dalla centralissima Sol occorre un viaggio di circa 35 minuti (a questo punto se ti trovi in centro tanto vale tornare in aeroporto!).

chamartin

Tutte le compagnie citate nel paragrafo precedente hanno i loro uffici in queste due stazioni, quindi non ti resta che scegliere la modalità più comoda per il ritiro della tua auto, tenendo conto che, come ho detto, probabilmente i costi saranno un po’ più elevati.

Come risparmiare?

rental

Per la mia esperienza, il modo migliore per risparmiare sul noleggio auto è cercare le offerte migliori su un comparatore di prezzo online come Rental Cars, sul quale si trovano tariffe low cost che i siti delle singole agenzie non offrono quasi mai. Oltre a un vantaggio economico, questo tipo di portale permette di effettuare confronti tra le offerte delle varie compagnie filtrando la ricerca secondo le proprie esigenze (assicurazione, tipo di auto, opzioni sul rifornimento, optional aggiuntivi). Infine, nella quasi totalità dei casi è possibile cancellare la prenotazione fino a 24 ore prima del ritiro: in passato purtroppo io mi sono dovuto avvalere di questa opzione e sono stato effettivamente rimborsato.

Verifica i prezzi su Rental Cars

Cos’altro bisogna sapere?

  • Per noleggiare un’auto occorre avere conseguito la patente da più di un anno.
  • In alcuni casi, se hai meno di 25 anni e vuoi noleggiare un’auto a tuo nome potresti dover pagare una sovrattassa.
  • Se consegni l’auto in un ufficio diverso da quello del ritiro dovrai pagare una tassa per viaggio di sola andata (drop off).
  • In sede di prenotazione controlla che il contratto di assicurazione che ti viene proposto comprenda anche la CDW (limitazione di responsabilità per danni al veicolo). Ovviamente verifica che ci siano tutte le coperture assicurative di cui senti il bisogno: se ti sei dimenticato qualcosa potrai comunque integrare la polizza al momento del ritiro dell’auto
  • Praticamente nessuna agenzia ti offrirà nel contratto di base la franchigia a zero, quindi se provocherai danni al veicolo dovrai pagare di tasca tua una cifra che va dai 1000 ai 1300 euro (per un noleggio di 5-7 giorni). Per non correre il rischio di affrontare questa spesa, puoi valutare di fare la copertura aggiuntiva che ti verrà proposta in sede di prenotazione, che offre un rimborso totale nel caso di danni al veicolo.
  • Nella maggior parte dei casi per il ritiro dell’auto dovrai presentare una carta di credito a nome del guidatore. La policy di alcune compagnie, tuttavia, prevede anche il ritiro dell’auto senza carta di credito: si può usare una carta di debito o, più raramente, lasciare un deposito cauzionale in contanti o con assegno. Ricordati di verificarlo in sede di prenotazione nella pagina con le condizioni del noleggio, alla voce “Di cosa avrai bisogno per il ritiro“. Guarda gli screenshot per capire come fare.

 

 

Quanto hai trovato utile questo contenuto?
[Voti: 2    Media Voto: 5/5]
Bernardo Pacini

Bernardo Pacini

Nella vita faccio il redattore editoriale e il copywriter, e ho alle spalle alcune pubblicazioni di poesia. Tra le mie passioni, oltre ai viaggi, la letteratura, la musica sperimentale, la Fiorentina e la buona cucina.

Lascia un commento

Clicca qui per scrivere un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com